Chi Siamo

Molto spesso lo stress, la sedentarietà, i vizi posturali, i blocchi articolari e le rigidità muscolari sono la causa più frequente di dolori vertebrali, tra i più comuni cervicalgie e lombalgie.

Il Centro Postural-Pilates si avvale di insegnanti specializzati e certificati in grado di rispondere alle esigenze della clientela più eterogenea, dall’ anziano, alla donna in gravidanza, all’atleta, a persone con patologie o dolori, a persone sane che vogliono migliorare tono, postura ed elasticità muscolare.

L’insegnante di riferimento e titolare dello studio è il Dott. Capaldo Carlo il quale si avvale di collaboratori provenienti da ambiti differenti: fisioterapisti, laureati in scienze motorie, osteopati, fisiatri, ortopedici, medici di base. Il tutto per permettere finalmente un rapporto di interdisciplinarietà volto a rendere il soggetto partecipe e attivo al percorso che sta svolgendo, permettendogli nel caso l’insegnante lo reputi necessario, un contatto diretto con lo specialista di riferimento.

Attraverso un’ attenta analisi posturale è possibile individuare quale sia il recettore fisiologico che perturba l’equilibrio posturale creando compensi adattativi e dolore, valutarlo e affrontarlo con un percorso individuale e personalizzato.

Le sedute di pilates saranno individuali o in gruppi di massimo due persone, utilizzeranno il metodo Covatech con attrezzatura pilatech sia per grandi che piccoli attrezzi. Dopo un’impostazione iniziale, per chi lo desideri sarà possibile continuare con un percorso in gruppi di max 5 persone per un lavoro a corpo libero matwork. A seconda della disfunzione o del grado di preparazione l’insegnante valuterà se sarà opportuno effettuare o meno qualche trattamento su Pancafit metodo Raggi, tecnica derivante dal Meziere per effettuare uno stretching globale attivo decompensato. I trattamenti non hanno limite di età né vincolo di preparazione iniziale.

Sarà possibile inoltre frequentare il corso di ginnastica back school, una ginnastica antalgica e protettiva per la schiena, che insegna a muoversi nella quotidianità in maniera corretta, affrontando il dolore in maniera attiva senza subirlo in forma passiva.

Commenti chiusi